martedì 6 febbraio 2018

FORMAZIONE DEL PERSONALE REGIONALE


La Direzione Generale Risorse Umane ci ha trasmesso informativa sindacale preventiva del Piano annuale 2018 e del Programma pluriennale 2018-2020 delle attività formative del personale regionale.
Due documenti di fondamentale importanza per la crescita professionale dei lavoratori.
Già predisposta la richiesta di concertazione per apportare ulteriori interventi migliorativi.


PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' FORMATIVE DEL PERSONALE REGIONALE 2018

PROGRAMMA PLURIENNALE DELLE ATTIVITA' FORMATIVE DEL PERSONALE REGIONALE 2018-2020

lunedì 5 febbraio 2018

FP CGIL LANCIA PIU'NEWS

PiùNews, al via la newsletter della Funzione Pubblica Cgil. Novità nel panorama di strumenti di comunicazione e informazione della categoria dei servizi pubblici della Cgil: a partire da oggi, infatti, ogni giovedì della settimana sarà possibile ricevere PiùNews.
A cadenza settimanale la newsletter si propone di essere non solo uno strumento di aggregazione dei contenuti prodotti dalla categoria di settimana in settimana, con tutte le novità che riguardano il mondo dei servizi pubblici e delle attività della Funzione Pubblica Cgil.
Continua così il percorso intrapreso dalla Fp Cgil che ha l’obiettivo di accorciare le distanze e arrivare direttamente alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi pubblici, offrendo loro un resoconto delle attività della Funzione Pubblica Cgil.
Campagne e notizie, a partire dalle trattative per i rinnovi dei contratti pubblici e privati, insieme a rubriche esclusive, materiali multimediali e tutto il vasto spettro di servizi offerti dalla categoria della Cgil. Saranno queste le sezioni che comporranno PiùNews, una newsletter semplice e agile, da consultare direttamente dalla casella di posta.

Iscriversi è semplice. Basta cliccare qui, lasciare la mail e confermare l’iscrizione.

PiùNews, la newsletter della Fp Cgil. Per tutti, tutti i giorni.

sabato 3 febbraio 2018

L'ASSURDITA' DI DIFENDERE IL DECRETO BRUNETTA


Alcuni colleghi, per avere una mia opinione, mi hanno fatto leggere questa nota del CSA del 1 febbraio relativa al Sistema di misurazione e valutazione della performance.
Siamo in un Paese democratico, di libertà anche sindacale, e ben vengano tutte le opinioni. Insomma non mi disturba affatto la presenza di un sindacato in più o in meno. Però devo ammettere che questo comunicato mi fa tremare i polsi.
In primo luogo trovo potenzialmente catastrofico che un comunicato sindacale sia indirizzato anche all'OIV. L'Organismo indipendente di valutazione è un soggetto esterno alla Regione, che ha lo scopo di controllarci, di verificare che i premi accessori al personale regionale vengano erogati perfettamente secondo norma e, in caso contrario secondo sua discrezionale valutazione, sanzionarci bloccando i pagamenti. Insomma quello che diciamo all'OIV verrà utilizzato contro noi stessi. E' un campo estremamente minato e bisogna fare molta attenzione perché i danni possono essere grossi.
In questo comunicato il CSA rende noto che la Regione non applica pienamente i principi ispiratori del decreto Brunetta. Mi viene da commentare: "e meno male che cerchiamo di non applicarli completamente"! Ci mancava proprio qualcuno che prendesse le difese della normativa Brunetta.
In particolare il comunicato segnala che nell'articolo relativo all'UDCP non è previsto, in capo ai dirigenti, l'obbligo di differenziazione nelle valutazioni del personale. A dire il vero la CGIL si è dovuta fortemente battere per non far inserire questo obbligo per tutti i lavoratori della Regione, poiché avrebbe costretto i dirigenti a fare differenziazioni nell'attribuzione della fascia di merito. Insomma non una possibilità dettata dal merito, ma addirittura un obbligo per il dirigente. Perché questo è il principio di differenziazione voluto dalla Brunetta: imporre alle Amministrazioni di classificare i lavoratori in distinte fasce. Quindi, se un dirigente deve valutare 10 lavoratori, per forza tutti e 10 non possono essere bravi e capaci.
Poi ci si meraviglia che CGIL, CISL e UIL vogliano fare tavoli disgiunti dal sindacato autonomo.

giovedì 11 gennaio 2018

giovedì 21 dicembre 2017

AUGURI

Tanti cari auguri di Buon Natale e di un Felice Anno Nuovo a tutti voi ed alle vostre famiglie

 

giovedì 7 dicembre 2017

CONVOCAZIONI

Per il giorno 13 dicembre sono stati convocati:
  • nella mattina il Tavolo tecnico su progressioni orizzontali ed incentivi al personale impegnato sui Fondi comunitari;
  • nel pomeriggio la Delegazione trattante per il Contratto decentrato.

lunedì 4 dicembre 2017

RITENUTA TFR 2,5%

COMUNICATO CHIARIMENTI

RISPOSTA DELLA D.G. RISORSE UMANE ALLE DIFFIDE 2014
 

INVIO FILE