mercoledì 22 novembre 2017

PETIZIONE DELLA FP CGIL PER L'ABOLIZIONE DELLA TRATTANUTA DEL 2,5% TFR



TAVOLO NAZIONALE SULLE PENSIONI

TAVOLO SULLE PENSIONI: il Governo non blocca l'aumento dal 2019 di altri 5 mesi per il raggiungimento dell'età pensionabile. E sul problema delle pensioni dei giovani solo promesse e dichiarazioni di principio. 
La CGIL indice una giornata di mobilitazione nazionale il 2 dicembre. 

La dichiarazione del Segretario generale della CGIL Susanna Camusso:
“Confermiamo il giudizio di grande insufficienza sulla proposta del Governo sulla previdenza. Per questo il 2 dicembre sarà una giornata di mobilitazione nazionale”. Così Susanna Camusso al termine dell’ultimo incontro sui temi previdenziali che si è tenuto questa mattina a Palazzo Chigi alla presenza del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, dei ministri Giuliano Poletti, Piercarlo Padoan e Marianna Madia, e dei segretari generali di Cgil, Cisl, Uil.
Per Camusso “siamo di fronte ad un’occasione persa, soprattutto per quanto riguarda i giovani e le donne. La distanza tra la proposta di oggi e gli impegni assunti dall’Esecutivo per la fase due è grande: ci si muove per deroghe e piccoli interventi, non si interviene per modificare e rendere più equo il sistema previdenziale nel suo complesso. Per noi la vertenza pensioni resta aperta”.
“La mobilitazione del 2 dicembre – ha spiegato Camusso – sarà articolata a livello territoriale, e sarà proclamata a sostegno di cambiamenti universali del sistema previdenziale e per chiedere a Governo e Parlamento maggiore attenzione ai temi del lavoro”.

lunedì 9 ottobre 2017

AUTOCONVOCAZIONE RSU

In considerazione della fase di totale blocco delle relazioni e dei tavoli sindacali, è stata autoconvocata la RSU a S. Lucia per mercoledì 11 ottobre.
In tale sede saranno decise le iniziative di protesta da mettere in campo per contrastare la totale assenza dell'Amministrazione al tavolo della contrattazione decentrata.

ASSEMBLEA DEL PERSONALE ANTINCENDIO BOSCHIVO


ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI E SIMPATIZZANTI DELLA CGIL APPARTENENTI AL RUOLO EX LEGGE 730/86


venerdì 8 settembre 2017

COPERTURA ASSICURATIVA ISCRITTI FP CGIL


COPERTURA ASSICURATIVA GRATUITA  FP CGIL
È operativa la convenzione che garantisce gratuitamente agli iscritti FP CGIL una copertura assicurativa seria, adeguata a tutti i requisiti di Legge e senza sorprese.
La convenzione siglata con LLOYD'S (Responsabilità civile per colpa grave patrimoniale) e con ROLAND (Tutela legale civile e/o penale) assicura agli iscritti FP CGIL la copertura per le azioni di rivalsa, di surrogazione e le perdite patrimoniali provocate, a seguito di sentenza della Corte dei Conti nella quale sia dichiarata la responsabilità del lavoratore per colpa grave.
Caratteristiche generali dell'assicurazione:

COPERTURA ASSICURATIVA VOLONTARIA
Per esigenze di maggiore copertura assicurativa la convenzione offre anche la possibilità di aderire a prodotti assicurati personalizzati in base al proprio profilo professionale, a costi ulteriormente ridotti in esclusiva agli iscritti FP CGIL.
Tabella esemplificativa:
CATEGORIA ASSICURABILE COSTO ANNUO MASSIMALE

DI € 500.000
Collaboratore tecnico
€ 107,77
Impiegato Amministrativo
€ 74,61
Impiegato Tecnico
€ 149,21
P.O. e Funzionario Amministrativo
€ 107,77
P.O. e Funzionario Tecnico
€ 149,21
P.O. e Funzionario Legale
€ 132,63
P.O. Informatica
€ 107,77
Avvocato
€ 132,63

Per ricevere ulteriori informazioni rivolgiti ad un Delegato CGIL o contattaci via mail.


INVIO FILE